Anche le montagne si inchinano al passaggio della vita lasciando cadere a valle le rocce sgretolatesi nel tempo....cepostaperme

alla memoria di mio padre Colvinio de Vincentis

De Vincentis Colvinio  Nato il 27-07-1930 e Morto il 29-10-2001

  Giammarco

Caro PapÓ 

Potendo volare  

Poesia di Giammarco
  Novembre                   Dalla finestra  

Il Natale di ieri

Il Fuoco che parla

 


A MIO PADRE

E' strano come le montagne,

si inchinino al passaggio della vita,

lasciando cadere a valle,

le  rocce sgretolatesi nel tempo.

Mi hai fatto grande papÓ,

 ma non solo fuori,

io di te ho molto dentro.

Starei una vita a raccontarmi di te,

che  mi guardavi,

 con lo sguardo di un bambino

e con il coraggio di chi..

 avrebbe dato la sua vita,

per fami vivere,

 la mia, un po di pi¨.

A te !!!

che insieme a mamma

mi hai dato la vita,

insegnandomi a viverla

con le suo gioie e

 i suoi dolori

e ad accettare

la morte

come il passaggio

verso quella vita che

non morirÓ mai

a te dico…

grazie papÓ

 Giammarco Alias cepostaperme