CLICCA QUI SE TI PIACE

INNAMORATI DELLA MADONNA DEL SASSOLINO E DEL CUORE DI GESÚ: GOCCE DI LUCE.

 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista degli utentiLista degli utenti   Gruppi utentiGruppi utenti   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 

Cari amici, vi invitiamo a recitare il Santo Rosario, in formato mp3, con il nostro caro Giammarco qui www. innamoratidimaria.it
Vi comunichiamo che è online il sito ufficiale "Gocce di luce: Gesù parla ad un'animawww.goccediluce.org e che il libro è in ristampa.
Per le richieste di preghiere scrivete a Miriam info@innamoratidellamadonna.it: un caro saluto da tutto lo Staff e grazie della vostra visita.

VORREI FARE DI QUESTO MESSAGGIO UNA PREGHIERA UNIVERSALE clikka qui anche tu che in questo momento mi stai leggendo e in cuor tuo ha qualcosa da dire. GRAZIE

Benedizione agli amici del FORUM: Per intercessione del Cuore Immacolato di Maria vi benedica Dio Onnipotente: Padre, Figlio e Spirito Santo Amen. Don Armando Maria
Testimonianza legata a Medjugorje e agli insegnamenti di RnS

 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> LODE E GLORIA A GESU' E MARIA... e Testimonianze di Vita
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ospite






MessaggioInviato: Lun Gen 24, 2011 6:05 pm    Oggetto: Testimonianza legata a Medjugorje e agli insegnamenti di RnS Rispondi citando

Risurrezione e Vita e neanche più la morte

Vivo come non ho mai immaginato un uomo potesse vivere, come neanche tanti uomini che credono di esserci arrivati sanno si possa vivere. Non dico cose che tu non puoi avere, non te ne parlerei neanche. Davanti al mio desiderio d'amore anche Dio si piega con amore, e le benedizioni e le grazie che mi dona sono più grandi e belle delle persone più fortunate che conoscete, delle più amate, di quelle che hanno le donne più belle della terra, tesori immensi, cose stupende e fama davanti a tutti. Ma ho anche un altro dono, una gioia che non ha fine e che non posso neanche contenere, un'energia che non avevo mai conosciuto e tantissimi amici veri che mi amano e a cui piace stare con me. Ho l'amicizia di Gesù Cristo, colui che mi ha dato tutto, e la certezza di una vita eterna che mai finirà e che sarà ancora più di questo, ancora di più. A nessuno interessavo, morivo dalla depressione e dalla noia ed ero senza vita. Ho solo pregato e imparato a chiedere le cose buone e fatto le piccole cose che con amore e aspettando i miei tempi Dio mi chiedeva. Non c'è cosa che ho imparato che non sia presente nel libro di cui qui ti do due di suoi 89 capitoli. Se anche ti dessi 10.000 euro non ti potrebbe questo dare di più di quello che puoi trovare in questo libro, e non avresti più che un po' di benessere. Non ti dò il libro intero in mail però è un libro gratuito, come tutto quello che è di Dio è gratuito, con tutti i più abili modi dei mistici e dei carismatici di vivere nella Risurrezione. Si chiama

“La Potenza della Croce

Entrare nella Risurrezione”

E lo trovi senza fatica sul sito http://www.potenzadellacroce.net

Pace e gioia!

Oscar




Perdonare

La prima volta che la Madonna mi ha parlato, quando ho sentito la sua voce dentro me, mi ha detto “devi perdonare tuo padre, devi perdonare tua madre e ti chiedo di perdonare anche la ragazza che ti ha lasciato. Con la croce prega per loro”. In seguito mi disse lo stesso per mia sorella. Una donna carismatica che fa catechesi me lo aveva detto, riguardo mio padre, come cosa importantissima per poter conoscere l'Amore di Dio Padre in me, ma non è che ci ho dato grande importanza, neppure immaginando cosa volesse dire conoscere l'Amore di Dio. Per me lo stare insieme filosofeggiando senza tanto calore sulle cose di Dio e della vita era già garanzia di qualità del rapporto, anche se c'erano divisioni in famiglia. C'è voluto bisogno di Maria perché capissi che non è che l'andare a comunione basti a risolvere i problemi. Così ho pregato parecchie, parecchie ore per ognuno di loro singolarmente. Quando amiamo è meglio dedicare tutto il nostro amore a una persona per volta. Come in parte mi era stato insegnato, dicevo “Gesù, credo che tu sei morto per me e per mio padre, credo che tu hai portato tutto il peso dei nostri peccati e che questo è la medicina di tutti i nostri mali. Per questo decido nel tuo Nome di perdonare mio padre di ogni cosa cattiva che ha fatto, lo accetto così com'è e prego per la nostra riconciliazione. Il tuo Sangue e le tue Piaghe ci guariscano”. E parecchie ore ho pregato davanti al Crocifisso meditando sui misteri dolorosi del Rosario.

Noi non eravamo neanche capaci di abbracciarci, e ora ridiamo insieme, scherziamo, facciamo parecchie cose insieme e ci abbracciamo come una famiglia gioiosa di stare insieme. In questo tempo non sono con loro, ma qui nel paese dove mi trovo, Medjugorje, anche i sei veggenti che vedono Maria Regina della Pace hanno famiglia, non son religiosi. La famiglia è molto importante. Lo è anche nel piano di Dio.

Avevo appena iniziato ad evangelizzare nei tempi di queste preghiere, ed ho notato come anche il rapporto con gli altri è diventato più tranquillo e sciolto man mano che perdonavo. E se fosse che i nostri problemi di rapporto con i genitori ci impediscono di stare bene con gli altri? Proviamo a pulire un po' la coscienza e cerchiamo anche di pregare insieme in famiglia per tutte le persone con cui si ha a che fare fuori casa e per i problemi del mondo. A chi dice che la preghiera non serve dico che da questo inizio la mia vita è diventata gioia! Dovete sforzarvi di pregare o non capirete mai il senso delle verità. Maria a Medjugorje dice che se vogliamo fare cose grandi per il mondo, dobbiamo prima fare cose grandissime per la famiglia. Per tutta la vita ho avuto la famiglia disastrata ed in poche ore (ho detto tante ma mi accorgo che rispetto al frutto son poche) ho ottenuto tutto quello che non ho mai avuto. Vale la pena?

Siamo diventati una famiglia unita grazie a Maria e adesso tutte le persone che incontro lo sanno.







Ringraziare

Un'altra preghiera che ho avuto a cuore è stata quella di ringraziare Dio per le persone così come sono. Una cosa che facciamo spesso è quella di voler cambiare e volere diversi gli altri. Vorremmo che fossero secondo il nostro modello, non le accettiamo, e non permettiamo all'Amore di Dio di fluire per mezzo di noi sulla persona che amiamo, cosicché è solo il nostro modello che amiamo, e l'Amore non può cambiare nessuno. In questo modo non si cresce e non si vive nella bellezza dell'Amore. Se stai cercando di essere amato così come sei, devi cominciare tu ad amare gli altri così come sono, senza limitarti. Comincerai a denti stretti, con delle difficoltà. Tu hai problemi con tua madre, dì a Dio che decidi di perdonarla per quelle cose, che l'accetti così com'è, e prega continuamente “Dio ti ringrazio per mia mamma, così com'è”. Sarà Lui a cambiare le cose, se è opportuno, e cambierà te prima di tutto.

In verità c'è bisogno dell'Amore per la conversione al bene e all'Amore degli altri, visto che non sanno mai fare violenza a se stessi, ma c'è bisogno di canali che lascino passare questo Amore sulla terra. E questo è esattamente ciò che il demonio cerca di fermare.

Dopo aver fatto queste cose cominciate a ringraziare su tutto. Se siete ciechi sull'Amore di Dio per voi, se non sentite l'Amore di Dio abitare in voi, non avete bisogno di fare chissà che, solo di prendere ogni giorno in mano la corona del rosario e fare un giro di corona di “grazie Padre per la tal cosa”, un giro di “grazie Gesù per la tal cosa”, un giro di “grazie Spirito Santo per la tal cosa”. Per come mi ha cambiato la vita e il rapporto con Dio e con le creature, potrei dire che è anche più importante di dire il rosario, anche se non lo sostituisce. Se volete essere come San Francesco nel vostro cuore questa è la strada! Un giorno si ringrazia per una cosa , un giorno per un'altra, finché tutto ha valore e un senso positivo e non c'è più niente di cui ci lamentiamo. E quando vorrete decidervi a scoprire quello che non avete mai visto nascosto dietro le vostre sofferenze del passato, ringraziate per ogni sofferenza che avete avuto. Scoprirete cose incredibili, e toglierete ogni presa al maligno che non potrà più farvi soffrire. Le vostre ferite guariranno, perché permettete all'Amore di Dio di sanare il vostro male. Se andate dal medico perché vi siete fatti male, non tenete coperta la ferita con la mano, ma lasciate che la curi. Se volete quindi guarire dai vostri problemi non dite a Dio “Guariscimi!” lamentosi di tutto e mal disposti, ma ringraziate per il vostro male credendo che ha un valore in questa vita e nell'altra, finché non permetterete a Dio di penetrare col Suo Amore che tutto guarisce. Con questo comincerete a entrare nella Risurrezione. Fate lo stesso per le persone importanti per cui non sentite più niente, almeno finché non le amate. Non è che dovete accorgervi dei problemi che avete per dire “questo è un problema da risolvere”. Finché non lo fate la vostra ferita vi impedirà di amare liberamente, di sentirvi amati, di essere liberi nel rapporto con gli altri, e non vi permetterà di essere nella gioia. Peggiori di tutto sono le ferite date da chi è importante per voi, quelle sono ferite che meritano un grande lavoro. Dovete credere che ogni ferita e ogni sofferenza può diventare motivo di gloria a Dio e di gioia indicibile vostra, se non vi lamentate più, e capite quello che c'è dietro. Il motivo per cui ci sono spesso richiami alla penitenza da Dio è che ci lamentiamo e non vediamo quello che abbiamo, né il valore delle sofferenze, invece di essere grati e ringraziare per tutto. Non serve tanto stare sui ceci non cotti in ginocchio per fare contento Dio, se poi ci arrabbiamo per una persona che ci guarda di storto o perché abbiamo sofferenze che non ci vanno. Serve, ma non a tanto dico. Se volete essere San Francesco, nel senso di veramente convertiti, è in queste piccole cose che lo dovete imitare, e allora saprete essere grati a Dio anche per le sofferenze fisiche, intuendo che possono essere una grande benedizione per voi e per chi è attorno a voi. Solo allora le cose e gli incarichi che pesano diverranno un peso leggero. Nell'Amore tutto è leggero. Si sa che molti martiri cristiani morivano con il sorriso e con la gioia nel cuore. Pazzi? No, avevano capito!

Se aveste un figlio e gli deste tante cose, vi piacerebbe che lui guardasse solo quello che gli è stato dato e che anche si dimenticasse di voi? Vi piacerebbe che usasse anche a danno degli altri vostri figli, togliendo loro quello che dovrebbe essere anche loro? Dio non è forse lì ad aspettare che lo ringraziate e che gli chiedete come usare le cose che avete e quali altre cercare allora? Lasciate che sgorghi il sorriso nel vostro Dio! Siate grati di ciò che avete e anche di ciò che non avete più, perché nulla avete perso di quello che è nel vostro cuore se non lo togliete voi. Un santo disse che il peccato più grande dell'umanità è l'ingratitudine. Basta ringraziare a salvare l'anima e a vivere nella gioia.




Gesù mi ha detto che abbonderà di benedizioni per la salvezza eterna a chi farà conoscere queste parole.

Per cui se volete avvantaggiarvi di questo potete far conoscere questa mail a chi volete (ad esempio inoltrando ad altri via email questo messaggio o dandone fotocopie a chi volete).
Torna in cima
miriam bolfissimo



Registrato: 22/05/05 14:27
Messaggi: 17774

MessaggioInviato: Lun Gen 24, 2011 6:56 pm    Oggetto: replay Rispondi citando

Unabbraccissimodellacondivisioneringraziosissimo, miriam bolfissimo Wink
_________________
[list][list][list]Io voglio amare soltanto per Te tutto quello che amo... (santa Teresa di Lisieaux)[/list:u][/list:u][/list:u]
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Giammarco De Vincentis
Fondatore del Forum
Fondatore del Forum


Registrato: 06/05/05 16:11
Messaggi: 3614
Località: San Benedetto dei Marsi (AQ)

MessaggioInviato: Lun Gen 24, 2011 8:56 pm    Oggetto: Rispondi citando

Il perdono libera dal tuo cuore le catene della sofferenza Wink
Grazie DI CUORE Smile
_________________
C'è piu' gioia nel dare Smile che nel ricevere
CLICCA QUI Per leggere le mie poesie. il mio tel è 348-3825993
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage MSN Messenger
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> LODE E GLORIA A GESU' E MARIA... e Testimonianze di Vita Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group