CLICCA QUI SE TI PIACE

INNAMORATI DELLA MADONNA DEL SASSOLINO E DEL CUORE DI GESÚ: GOCCE DI LUCE.

 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista degli utentiLista degli utenti   Gruppi utentiGruppi utenti   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 

Cari amici, vi invitiamo a recitare il Santo Rosario, in formato mp3, con il nostro caro Giammarco qui www. innamoratidimaria.it
Vi comunichiamo che è online il sito ufficiale "Gocce di luce: Gesù parla ad un'animawww.goccediluce.org e che il libro è in ristampa.
Per le richieste di preghiere scrivete a Miriam info@innamoratidellamadonna.it: un caro saluto da tutto lo Staff e grazie della vostra visita.

VORREI FARE DI QUESTO MESSAGGIO UNA PREGHIERA UNIVERSALE clikka qui anche tu che in questo momento mi stai leggendo e in cuor tuo ha qualcosa da dire. GRAZIE

Benedizione agli amici del FORUM: Per intercessione del Cuore Immacolato di Maria vi benedica Dio Onnipotente: Padre, Figlio e Spirito Santo Amen. Don Armando Maria
Lodiamo la Santissima Trinità: Padre, Figlio e Spirito Santo

 
Questo forum è chiuso. Non puoi inserire, rispondere o modificare i Topics   Topic chiuso    Indice del forum -> ARCHIVIO DELLA COMUNITA' DEGLI INNAMORATI DELLA MADONNA E DEL CUORE DI GESU'
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Don Armando Maria
Sacerdote
Sacerdote


Registrato: 13/10/05 19:15
Messaggi: 1791

MessaggioInviato: Ven Mag 28, 2010 9:15 am    Oggetto: Lodiamo la Santissima Trinità: Padre, Figlio e Spirito Santo Rispondi citando

Ave Maria! Ricordo che quando ero bambino mamma è papà, tutti gli anni, andavano in pellegrinaggio alla Santissima Trinità, in un santuario sui monti che si trova sopra Vallepietra, vicino a Subiaco. Spesso mi ci portavano anche me. E poi ci sono andato anche da sacerdote e, più volte, ho avuto la grazia di celebrare l’Eucaristia lassù con tanti pellegrini, che cantavano, e cantano ancora: “Viva, viva sempre viva quelle Tre Person divine, quelle Tre Person divine, la Santissima Trinità!”. Una fede semplice ma piena di pace, che mi è rimasta stampata dentro l’anima. Noi siamo nati perché creati dalla Santissima Trinità; siamo stati battezzati nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo; veniamo ancora assolti dai nostri peccati nel Nome della Santissima Trinità. La Trinità Santissima è il nostro Dio, ed è Amore eterno, Amore increato, Amore onnipotente, Amore meraviglioso, Unico!… Egli è Luce, è Sapienza, è Fuoco d’Amore infinito, è tenerezza, è purezza, è perfezione assoluta, è Misericordia ed ha compassione per i suoi figli fragili come noi… Il Padre da sempre ama il Figlio e Lo genera, e dal Loro reciproco ed eterno Amore spira lo Spirito Santo, che è l’Amore del Padre e del Figlio… E’ un mistero grande, incomprensibile a mente umana. Ci provò un giorno San Agostino a volersi addentrare in questo Mistero d’ infinito Amore, mentre passeggiava, meditabondo, sulla riva del mare. E alzando il capo vide un bimbo che si affaticava a riempire, con l’acqua del mare, una buca scavata là nella sabbia… “Ma che fai, bimbo?”…”Faccio quello che stai facendo tu che vuoi mettere il Mistero di Dio tutto nella tua mente, come io vorrei mettere tutta l’acqua del mare in questa piccola buca…”. Agostino capi!... O Mistero immenso, Mistero incomprensibile nel quale gli angeli, notte e giorno si addentrano, desiderosi, con lo sguardo. E non basterà, non ci basterà, l’eternità intera per conoscerlo fino in fondo: Mistero d’eterno Amore, d’Amore infinito!!!… E’ il Mistero del Dio d’Amore.
Ecco perché il Verbo di Dio, il Figlio del Padre si è fatto Uomo in Maria Vergine. Egli, Gesù di Nazareth, è venuto a parlarci del Mistero di Dio Trinità, un Mistero mai conosciuto prima di allora. E alla fine Egli ci ha detto, come leggiamo appunto nel Vangelo di oggi: “Molte cose ho ancora da dirvi ma per il momento non siete capaci di portarne il peso. Quando verrà Lui, lo Spirito di Verità, vi guiderà a tutta la Verità, ma dirà tutto ciò che avrà udito e vi annuncerà le cose future. Egli mi glorificherà perché prenderà del mio e ve lo annuncerà”.
E per questo la Chiesa, sempre guidata dallo Spirito Santo, nel corso dei secoli, ha formulato il Credo cattolico, il credo battesimale, come amiamo ripetere ogni domenica nella Santa Messa: “Credo in Dio Padre Onnipotente. Creatore del cielo e della terra… e in Gesù Cristo, suo Figlio e nostro Signore… Credo nello Spirito Santo che è i Signore e dà la vita…”.
Amiamo, lodiamo, adoriamo la Santissima Trinità che è il nostro Dio. Tutta la nostra vita sia una lode perenne al suo Santo Nome! …Sia lode al Padre e al Figlio, sia lode alo Spirito Santo! Sia lode in eterno, in eterno sia gloria al suo Nome!...
La Trinità Santissima vive dentro di noi in modo misterioso, ma realmente. Infatti Gesù dice nel Vangelo: “Verremo in lui e prenderemo dimora presso di Lui”: Chi vive in grazia di Dio, vive tutto immerso nella divina e santa Trinità d’Amore, proprio come i pesci nell’acqua del mare. Infatti “In Lui viviamo, in Lui ci muoviamo, e siamo”.
Senza la fede e senza l’amore di Dio la vita è come senza respiro, è senza vita, senza libertà, senza pace. Noi siamo il tempio vivo di Dio Amore e perciò, nel silenzio, amiamo a adoriamo”in spirito e verità”. E ogni volta che ci facciamo il segno della santa Croce, alla mattina, alla sera, prima dei pasti, prima del lavoro, mettendoci in viaggio…, noi facciamo memoria della Santissima Trinità. E “Colei che è nella Trinità Santissima”, Maria, ci faccia dono di un grande amore alle Tre persone divine, come lo ha avuto Lei e come in eterno ora lo vive. A Lourdes la prima cosa che Ella insegnò a santa Bernardetta fu a fare bene, con calma, e con amore il segno della Croce: nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen! Pace e gioia!



_________________
Gesù e la Mamma Celeste vi amano assai e vi benedicono; e anche io, nel loro Santissimo Amore vi voglio bene e vi benedico per intercessione del Cuore Immacolato di Maria: nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Don Armando Maria
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
miriam bolfissimo



Registrato: 22/05/05 14:27
Messaggi: 17774

MessaggioInviato: Ven Mag 28, 2010 9:23 am    Oggetto: replay Rispondi citando

Mio carissimo don armando, pace e bene! quanta gioia viene dall'Eterno Amante, dall'Eterno Amato e dall'Eterno Amore: leggo e medito nel mio piccolo cuore...

    La Trinità Santissima vive dentro di noi in modo misterioso, ma realmente.

    Infatti Gesù dice nel Vangelo: “Verremo in lui e prenderemo dimora presso di Lui”:
    chi vive in grazia di Dio, vive tutto immerso nella divina e santa Trinità d’Amore,
    proprio come i pesci nell’acqua del mare...


...e così prego...

    A te sia gloria, o Padre,
    e gloria al Figlio Redentore
    insieme al Santo Spirito
    uniti in un solo Dio d'Amore...


Un abbraccissimo, miriam bolfissimo Wink
_________________
[list][list][list]Io voglio amare soltanto per Te tutto quello che amo... (santa Teresa di Lisieaux)[/list:u][/list:u][/list:u]
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Ospite






MessaggioInviato: Ven Mag 28, 2010 10:01 am    Oggetto: Rispondi citando

Carissimo Don Armando...leggo e medito questa bellissima catechesi e segnandomi col Segno della Croce così mi consacro..

    O Santissima Trinità Divina, nel Padre,
    nel Figlio e nello Spirito Santo.
    Io, creatura delle tue onnipotenti mani,
    tuo figlio come tu mi definisci anche nella mia indegnità,
    mi consacro totalmente a Te per le mani di Maria SS.
    E proprio a Lei che tu scegliesti come Madre del nostro Redentore,
    e che amasti sin dalle origini, dandola a noi come madre,
    io La imploro di porgerTi questa mia Consacrazione.
    Accogli, o Trinità d’infinito amore, il mio cuore, i miei sentimenti, i miei pensieri e tutto me stesso.
    Accogli o provvida Trinità le nostre quotidiane necessità.
    Accogli o Trinità Divina tutti i miei dolori e
    sorreggimi nelle avversità.
    Perdonami, o Trinità misericordiosa: perdona i miei errori, le mie mancanze, le mie incapacità.
    Liberami dalle catene del peccato e guida la mia mente nella battaglia contro il diavolo.
    Io mi affido completamente a Te, Santissima Trinità, per fare la Tua volontà.
    Grazie, o Signore, perché sempre ci ascolti e sempre ci assisti.
    Amen.
Torna in cima
ALICE



Registrato: 19/02/10 12:26
Messaggi: 9873

MessaggioInviato: Ven Mag 28, 2010 7:20 pm    Oggetto: Rispondi citando

O Vergine Immacolata, noi sappiamo che sempre ed ovunque sei disposta ad esaudire le preghiere dei tuoi figli esuli in questa valle di pianto, ma sappiamo pure che vi sono giorni ed ore in cui ti compiaci di spargere più abbondantemente i tesori delle tue grazie. Ebbene, o Maria, eccoci qui prostrati davanti a te, proprio in quello stesso giorno ed ora benedetta, da te prescelta per la manifestazione della tua Medaglia. Noi veniamo a te, ripieni di immensa gratitudine ed illimitata fiducia, in quest'ora a te sì cara, per ringraziarti del gran dono che ci hai fatto dandoci la tua immagine, affinché fosse per noi attestato d'affetto e pegno di protezione. Noi dunque ti promettiamo che, secondo il tuo desiderio, la santa Medaglia sarà il segno della tua presenza presso di noi, sarà il nostro libro su cui impareremo a conoscere, seguendo il tuo consiglio, quanto ci hai amato e ciò che noi dobbiamo fare, perché non siano inutili tanti sacrifici tuoi e del tuo divin Figlio. Sì, il tuo Cuore trafitto, rappresentato sulla Medaglia, poggerà sempre sul nostro e lo farà palpitare all'unisono col tuo. Lo accenderà d'amore per Gesù e lo fortificherà per portar ogni giorno la propria croce dietro a Lui. Questa è l'ora tua, o Maria, l'ora della tua bontà inesauribile, della tua misericordia trionfante, l'ora in cui facesti sgorgare per mezzo della tua Medaglia, quel torrente di grazie e di prodigi che inondò la terra. Fai, o Madre, che quest'ora, che ti ricorda la dolce commozione del tuo Cuore, la quale ti spinse a venirci a visitare e a portarci il rimedio di tanti mali, fai che quest'ora sia anche l'ora nostra: l'ora della nostra sincera conversione, e l'ora del pieno esaudimento dei nostri voti. Tu che hai promesso proprio in quest'ora fortunata, che grandi sarebbero state le grazie per chi le avesse domandate con fiducia: volgi benigna i tuoi sguardi alle nostre suppliche. Noi confessiamo di non meritare le tue grazie, ma a chi ricorreremo, o Maria, se non a te, che sei la Madre nostra, nelle cui mani Dio ha posto tutte le sue grazie? Abbi dunque pietà di noi. Te lo domandiamo per la tua 1mmacolata Concezione e per l'amore che ti spinse a darci la tua preziosa Medaglia. O Consolatrice degli afflitti, che già ti inteneristi sulle nostre miserie, guarda ai mali da cui siamo oppressi. Fai che la tua Medaglia sparga su di noi e su tutti i nostri cari i tuoi raggi benefici: guarisca i nostri ammalati, dia la pace alle nostre famiglie, ci scampi da ogni pericolo. Porti la tua Medaglia conforto a chi soffre, consolazione a chi piange, luce e forza a tutti. - Ma specialmente permetti, o Maria, che in quest'ora solenne ti domandiamo la conversione dei peccatori, particolarmente di quelli, che sono a noi più cari. Ricordati che anch'essi sono tuoi figli, che per essi hai sofferto, pregato e pianto. Salvali, o Rifugio dei peccatori, affinché dopo di averti tutti amata, invocata e servita sulla terra, possiamo venirti a ringraziare e lodare eternamente in Cielo. Cosi sia.

Salve Regina e tre volte "O Maria, concepita senza peccato, prega per noi che ricorriamo a Te
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Questo forum è chiuso. Non puoi inserire, rispondere o modificare i Topics   Topic chiuso    Indice del forum -> ARCHIVIO DELLA COMUNITA' DEGLI INNAMORATI DELLA MADONNA E DEL CUORE DI GESU' Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group